Palazzo dei Dodici

Palazzo dei Dodici – testata – Tartarelli SNS – DSC_7949

Home » Edifici e monumenti » Palazzo dei Dodici

Palazzo dei Dodici

Copyright:
Foto di Andrea Freccioni. ©️ Scuola Normale Superiore
Palazzo dei Dodici – immagine 1 – Freccioni SNS – DJI_0062
Pietro Francavilla (su progetto di), Palazzo dei Dodici (già Palazzo dei Priori), 1580-1603. Pisa, Piazza dei Cavalieri

Il Palazzo dei Dodici è dal 1939 sede della Fondazione “Istituzione dei Cavalieri di Santo Stefano” e si trova nell’angolo sud-ovest della piazza.

Fu costruito nel XIV secolo per ospitare la nuova camera del Comune. Successivamente la magistratura degli anziani lo destinò a cancelleria e archivio.

Il palazzo venne completamente ristrutturato su progetto di Pietro Francavilla tra il 1580 e il 1603 per volontà del collegio dei priori, che ne presero possesso nel 1509, quando furono costretti a lasciare al commissario fiorentino il palazzo che oggi è detto della Carovana. La data di completamento dell’edificio manierista (1603) compare nell’iscrizione dedicatoria al granduca Ferdinando I de’ Medici, posta sul cornicione superiore: «FERDINANDO MAGNO DVCE ETRVRIAE TERTIO S.P.Q.P. PUB. MAGNIF. INSTAVRANDAS CVRAVIT A SAL MDCIII».

Ai lavori sovrintese l’architetto Raffaello Zanobi di Pagno, mentre gli intagli lapidei e marmorei, realizzati con materiale di recupero, furono affidati allo scalpellino Leonardo Bitossi. Le membrature di marmo della facciata si accordano con quelle della chiesa di Santo Stefano, ma il linguaggio è totalmente diverso dalle altre architetture civili della piazza, trattandosi dell’unico palazzo che non apparteneva originariamente all’Ordine dei Cavalieri di Santo Stefano. Rispetto alla data indicata nell’iscrizione i lavori di sistemazione interna si prolungarono di qualche anno.

Nel 1691 il granduca Cosimo III de’ Medici volle assicurare all’ordine tutti gli edifici della piazza e offrì al collegio dei priori il Palazzo Gambacorti in Via dell’Olmo. L’edificio venne dunque destinato al Consiglio dei Dodici, uno degli organi di governo dei Cavalieri. A questo periodo risalgono il grande stemma stefaniano sulla facciata e l’iscrizione «EQVESTRI IVRI DICVNDO» che fa riferimento al ruolo di tribunale svolto dal Consiglio, tanto nei confronti dei membri dell’ordine, quanto di chi commetteva reati all’interno della piazza.

L’interno presenta alcuni ambienti di pregio. La Sala degli Stemmi conserva le insegne dei 14 più famosi Cavalieri di Santo Stefano e un frammento raffigurante un’Assunta attribuito a Bastiano Mainardi, della scuola del Ghirlandaio. La Sala dell’Udienza è decorata con dipinti murali eseguiti tra il 1680 e il 1682 dai pittori fiorentini Pietro Paolo Lippi e Antonio Giusti. Le decorazioni, con figure di Virtù, uomini di lettere, armi e stemmi entro finte architetture, vennero alterate con il passaggio del palazzo al Consiglio dei Dodici: gli stemmi della città furono sostituiti con quelli dei Cavalieri. Il soffitto, dorato e intagliato, ospita quattro tele raffiguranti le Virtù cardinali – Fortezza, Temperanza, Giustizia e Prudenza – eseguite da Ventura Salimbeni nel 1603. Al centro campeggiava l’Allegoria di Pisa – oggi nello scalone di Palazzo Reale –, che fu sostituita nel 1692 con la tela del Trionfo di santo Stefano, opera del pittore pisano Giovanni Camillo Gabrielli. In una nicchia del piano terra è esposto un busto di Ferdinando I tradizionalmente attribuito a Pietro Francavilla.

Palazzo dei Dodici

Scheda Principale

Media gallery

Copyright:
Foto di Giandonato Tartarelli. ©️ Scuola Normale Superiore
Palazzo dei Dodici –  copertina – Tartarelli SNS -DSC_7928
Note:

«EQVESTRI / IVRI DICVNDO»

Copyright:
Foto di Giandonato Tartarelli. ©️ Scuola Normale Superiore
Palazzo dei Dodici – testata – Tartarelli SNS – DSC_7949
Copyright:
Foto di Andrea Freccioni. ©️ Scuola Normale Superiore
Palazzo dei Dodici – immagine 1 – Freccioni SNS – DJI_0062
Copyright:
Foto di Giandonato Tartarelli, Scuola Normale Superiore. Su concessione del Ministero della Cultura – Direzione regionale Musei della Toscana – Firenze
Palazzo dei Dodici – interno – Allegoria di Pisa – Tartarelli Pal. Reale – DSC_8272-Modifica
Newsletter

Newsletter

Resta connesso con noi

Iscriviti alla newsletter di Piazza dei Cavalieri
e resta aggiornato sui progressi e sulle novità del progetto.